Si arrampica alla grondaia per piombare in casa della ex: arrestato

TERAMO – Si è arrampicato alla grondaia fino al terzo piano di un condominio per entrare in casa della ex. Non si era rassegnato all’interruzione del rapporto sentimentale che la sua compagna aveva troncato da un mese perseguitata dalla gelosia di lui. Per questo è finito in manette Traian Pedicone, un giovane di 23 anni di Tortoreto di origine rumene, letteralmente ossessionato dalla sua ex, una brasiliana domiciliata nella cittadina di 34 anni la quale, dopo due anni di relazione tormentata a causa delle scenate del suo compagno, aveva deciso di intterrompere da circa un mese la relazione. Da lì sono iniziati i pedinamenti e i controlli serrati da parte del ragazzo che usava seguire la sua ex fino alla sua abitazione. Un escalation ossessva deflagrata ieri quando il giovane, si è arrampicato attraverso una grondaia fino al balcone del terzo piano dell’abitazione della ragazza che, avverita dalle urla di una vicina, è riuscita a chiamare il 112 nonostante il tentativo dell’uomo in casa di bloccarla. I carabinieri del nucleo radiomobile di Alba Adriatica hanno arrestato il giovane con l’accusa di violazione di domicilio e stalking.

Leave a Comment