Il mare tra arte, inquinamento e scuola in un concorso

TERAMO – Arte e comunicazione interpretano l’inquinamento del mare con opere e installazioni creati con i rifiuti marini. Partecipanti da tutta Europa: fra i finalisti della sezione video il Liceo Classico di Teramo. Domani 4 aprile, alle 10, nella Sala Polifunzionale della Provincia a Teramo –  ambasciatrice Tessa Gelisio, giornalista e conduttrice televisiva – si terrà la cerimonia finale del Marlisco Award per la premiazione dei video e delle opere d’arte presentate a concorso da tutta Europa nell’ambito del progetto Marlisco (MARine Litter in Europe Seas Social AwarenesS and CO-Responsibility un progetto finanziato dalla Commissione Europea iniziato a giugno 2012 e che terminerà a maggio 2015, nel quale 20 partners organizzano attività di informazione, formazione e sensibilizzazione in 15 Paesi europei, con l’obiettivo di coinvolgere e responsabilizzare le principali parti sociali sul delicato tema dei rifiuti marini). Le opere e i video (ancora visibili) sono stati selezionati da una giuria di tecnici e dal pubblico attraverso la rete http://www.youtube.co/playlist?list=PLUS0yOvOqam615tNbL_yBd4MJFz4tJ_Jw.

Il concorso video era riservato agli studenti delle scuole superiori mentre all’art contest hanno partecipato artisti nazionali e internazionali con opere e installazioni create utilizzando rifiuti solidi marini.  Il video primo classificato sarà presentato in anteprimaall’European Maritime Day Celebrationsche si terrà a maggio a Brema (Germania) a cui parteciperanno, con una delegazione, i rappresentanti di alunni e docenti dei primi tre video classificati. La Giuria tecnica, presieduta da Marco Incagnoli, direttore della fotografia Rai e docente della Scuola di Cinema di Roma,  ha selezionato i 3 video finalisti. I 3 video, in base ai rispettivi parametri tecnici di competenza e considerando il 10% della votazione online, sono i seguenti (in ordine alfabetico): 1) Inquinamente: Istituto Largo Cocconi, Roma; 2) La Catena alimentare: Liceo Classico M. Delfico, Teramo; 3) SOS mare diamoci da fare: Istituto Virgo Lauretana, Grottammare, Ascoli Piceno. Alla premiazione interverranno il presidente della Regione, Gianni Chiodi, il presidente Valter Catarra, l’assessore provinciale all’Ambiente, Francesco Marconi; il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi.

Leave a Comment