La Regione stanzia un milione di euro alle attività delle Pro loco

TERAMO – La Regione Abruzzo destina un milione di euro alle associazioni pro loco per favorire le attività di promozione turistica e di valorizzazione dei servizi e delle realtà locali su cui esse operano. La Giunta Regionale, su proposta dell’assessore Mauro Di Dalmazio, ha infatti approvato l’avviso pubblico che intende sostenere, mediante la concessione di contributi a fondo perduto, iniziative culturali o artistiche, eventi, mostre, rassegne, manifestazioni di richiamo turistico. Le risorse complessive ammontano a un milione di euro, l’importo degli aiuti erogabili arriva fino a 15 mila euro per le singole proloco o a 25 mila per aggregazioni di associazioni. Le domande dovranno essere presentate entro 45 giorni dalla data di pubblicazione sul Bura e potranno riferirsi ad eventi da realizzarsi entro un anno dalla data di presentazione dell’istanza.“Ho voluto questo intervento, al quale sono state destinate importanti risorse della programmazione PAR FSC 2007-2013, per dare nuova linfa e slancio a quelle associazioni che operano sui territori e che giocano un ruolo importantissimo, facendosi garanti della conservazione di quel ricchissimo patrimonio costituito dalle tradizioni popolari, enogastronomiche, naturalistiche, legate agli aspetti storici, culturali e paesaggistici delle singole realtà locali. Le attività svolte dalle Pro Loco possono favorire un turismo d’eccellenza, esse sono in grado di rilanciare le potenzialità del territorio regionale e promuovere l’informazione e l’accoglienza”.

Leave a Comment