Gran Sasso, tre sciatori alpinisti volano per 600 metri in un canale

TERAMO – Tre sciatori alpinisti sono scivolati stamattina in un canale innevato sul Gran Sasso, all’Aquila, nella zona che va dal rifugio Duca degli Abruzzi verso lo Scontrone. I tre, che hanno un’età intorno ai cinquant’anni, hanno fatto un volo di circa seicento metri. L’incidente si é verificato a quota 2300 metri e gli sciatori alpinisti sono stati recuperati e salvati in una zona a 1700 metri di altezza. Lo fa sapere il Soccorso Alpino dell’Abruzzo.
Due stanno bene mentre il terzo, originario di Fabriano in provincia di Ancona, ha riportato diversi traumi: è stato trasferito in tarda mattina in elicottero all’ospedale Mazzini di Teramo, dove è ricoveratoin rianimazione. Alle operazioni di recupero hanno partecipato un elicottero del 118 e il Soccorso Alpino. I tre fanno parte di una comitiva di otto persone del Club Cai di Roma.

Leave a Comment