Lezioni-blitz a scuola per coinvolgere i ragazzi sulla parità di genere

TERAMO – Nell’ambito del concorso sulla Toponomastica femminile organizzato dal Comitato Se Non Ora Quando? di Teramo, volto a riequilibrare la parità di genere nei nomi, l’attrice Roberta Santucci sta tenendo una serie di lezioni-blitz dal ti-tolo “Non si può pensare bene, né amare bene, né dormire bene se non si è mangiato bene” nelle scuole che hanno già partecipato al concorso. L’obiettivo della “lezione blitz” è quello di far conoscere il saggio “Una stanza tutta per sé”e soprattutto la sua autrice, Virginia Woolf, che è l’antesignana dell’emancipazione femminile. L’attrice Roberta Santuc-ci leggerà, riassumerà e interpreterà il saggio, partendo dal quesito “perché nessuna donna ha scritto le opere di Shake-speare?”stimolando così gli interventi dei ragazzi sul tema. Il primo dei 3 appuntamenti si è ieri mattina nell’istituto tecnico commerciale “Pascal riscuotendo molto successo, il secondo si terrà mercoledì 9 aprile, nel Liceo Scientifico “Einstein“ e il terzo martedì 15 aprile all’istituto Di Poppa. Altre date e appuntamenti sono in via di definizione.

Leave a Comment