Comprano su Internet e vengono truffati

MONTORIO – Viaggiano su Internet le truffe. Le hanno scoperte i carabinieri della stazione di Montorio al Vomano, diretti dal maresciallo Giovanni Candelori e coordinati dal maggiore Americo Di Pirro. I protagonisti di tre distinte truffe, tutte relative a vendite on-line, sono nel primo caso un uomo e una donna di Pescara che hanno venduto un telefonino a un giovane di Montorio, attraverso un apposito sito internet, spedendogli a casa un pacco senza contenuto. Un episodio analogo ha visto muoversi un uomo di Bilella, in Piemonte, che ha venduto, a un altra persona di Montorio, una console da gioco, pagata e mai consegnata. I tre sono stati denunciati per truffa mentre una quarta persona, un cittadino straniero, è stato invece denunciato per frode informatica: grazie al ‘pishing’ (l’invio di mail ingannevoli) è riuscito ad appropriarsi dei dati sensibili della Postepay di un montoriese, ‘succhiando’ denaro dal suo conto corrente.

Leave a Comment