Faremusika come Roxy bar, nasce un format televisivo

TERAMO – Faremusika si trasforma in palcoscenico e set televisivo per la produzione di un format musicale che vede protagoniste le band teramane emergenti alle quali l’associazione culturale dedica una sezione: i-Live a Km 0. «Si tratta di una grande contenitore» spiega Nicoletta Dale, coordinatrice dell’associazione «che ospita appuntamenti musicali a cura dei tanti artisti locali che hanno idee originali da proporre e che ospitiamo nei locali di Arts Factory per esibirsi. Una vetrina musicale dunque ma anche un progetto finalizzato a riportare a Teramo il live di qualità». Nell’ambito di questa iniziativa, ogni band avrà una puntata dedicata, con un set live e un concerto da vivo che verrà registrato e che confluirà in un format televisivo registrato dalle telecamere della ‘Mammut Produzioni’ su ispirazione di storiche trasmissioni musicali come Roxy Bar o Taratatat. A partire da domani, per riproprsi ancora il 3 e il 17 maggio, si alternerneranno sul palco dei locali di Arts Factory adiacenti al Brico, quattro gruppi, ciascuno con un suo concerto. Le telecamere seguiranno gli artisti dalla fase del backstage sino all’esibizione. La prima serata sarà inaugurata dalla performance di queste band: i “Christine plays viola”, i “Wide Hips 69”, i “Sons of revolution”, e gli “Ian trip”.

Leave a Comment