Stefania Pezzopane lancia la candidatura di Wania Della Vigna (Pd) in Consiglio regionale

TERAMO – Dopo Anna Marcozzi, il Pd teramano schiera un’altra donna, Wania Della Vigna, per la corsa al Consiglio regionale a sostegno del candiato governatore Luciano D’Alfonso. Della Vigna è espressione della vallata del Fino, è alla sua prima esperienza politica, ma è nota come avvocato in prima linea per le numerose battaglie legali, ma anche civili, accanto ai famigliari delle vittime del terremoto e degli studenti coinvolti nel crollo della Casa dello Studente. Ad affiancarla nel corso della sua presentazione c’erano la senatrice Stefania Pezzopane, il segretario provinciale del Pd Gabriele Minosse e il sindaco di Mosciano Orazio Di Marcello. Tutti ne hanno tratteggiato un profilo di donna pacata, e determinata nel suo impegno nella giustizia ma come sostenitrice dell’associazione di don Ciotti Libera contro i soprusi delle mafie. “Abbiamo un modo per dimostrare che la politica sa esprimere cose migliori cioè votado le persone migliori – ha detto Stefania Pezzopane -. La sua non è una candidatura che rientra in quanto donna tra le quote rosa che per certi versi sono insoportabili, ma è lo nostra candidata perché è ‘questa’ donna. Una persona che ha la capacità di dare voce alle tante difficoltà del quotidiano delle persone e di riuscire a risolverle con piccole cose”.









Leave a Comment