Il Primo maggio è sempre Maratonina Pretuziana

TERAMO – Sarà una Maratonina Pretuziana a suon di musica quella che torna giovedì nel tradizionale appuntamento del 1 maggio. il classico appuntamento del mezzofondo cittadino, che accompagna i teramani da 35 anni, quest’anno punta sui giovanissimi e mira a superare la fatidica quota delle 2mila iscrizioni. Spazio alla 5 km non competitiva della mattina, per adulti amatoriali, e poi largo ai ragazzi delle scolaresche, divisi per classi di scuola ed età, che correranno come di consueto sui 500 metri per le prime classi elementari, sui 1000 per le medie e i 2.000 per le terze e la prima superiore. Lungo il percorso e poi sul palco in piazza Martiri, gruppi musicali itineranti accompagneranno i piccoli e grandi maratoneti, fino all’appuntamento con la gara internazionale Iaaf, che nel 2006 venne inserita tra le miglior sei mezze maratone d’Italia. Un parco iscritti che non è roboante come negli ultimi anni ma che assicura comunque ottimi livelli di agonismo e interesse. Come ha sottolineato il presidente del Gruppo Podistico Amatori Teramo, Domenico Narcisi, è fondamentale l’apporto dei volontari del Gruppo e dell’Atletica Gran Sasso per l’organizzazione e l’assistenza logistica di una manifestazione che vive dal 1979.

Leave a Comment