La Maratonina Pretuziana ha superato il 'muro' dei 2mila. Vincono Curzi e la Mancini FOTO e RISULTATI

TERAMO – La Maratonina del record ha animato il centro storico da questa mattina alle 8. La corsa alle iscrizioni ha fatto registrare il numero più alto di partecipazioni, come era nella speranza dei dirigenti del Gruppo Podistico Amatori Teramo. A stasera, quando avranno corso anche i ‘professionisti’ della mezza maratona (ci sono al momento 600 iscritti), saranno stati oltre 2.100 a correre le per le vie della città nel consueto appuntamento del 1° maggio. Ad aprire la kermesse colorata, e quest’anno ancor più festante e rumorosa, sono stati gli adulti della corsa non competitiva di 5 chilometri, che ha ricevuto il via dal sindaco Maurizio Brucchi: erano in 750 sotto gli archi pressostatici di corso San Giorgio. Come di consueto, la risposta all’invito a correre lanciato dai presidenti del Gruppo Podistico Amatori e dell’Atletica gran Sasso, Domenico Narcisi e Maurizio Salvi, è stata ampia e variegata. I gruppi soprattutto hanno animato la Maratonina, quelli delle palestre, delle forze dell’ordine, della Croce Rossa, della Protezione civile, dei Vigili del fuoco, delle associazioni, delle frazioni e di tante altre realtà di comunictà locali. Tutti insieme, in un colpo d’occhio bello da vedere. Poi la vera festa, quella dei più piccoli, arrvati festosi ed eccitati dalla ribalta sportiva: erano 600, dai più piccol delle prime classi delle elementari che hanno dato tutto sull’anello di 500 metri fino ai più grandi delle prime superiori. Genitori, bambini, nonni, parenti hanno invaso piazza Martiri e la scalinata del Duomo con gli animatori e la musica e i giochi.
Tra i big vincono Curzi e la Mancini. La corsa dei big, quella valida per i punti Fidal, è stata molto seguita e avvincente. Sul percorso dei 10 chilometri ha vinto Denis Curzi dei Gruppo Sportivo Carabinieri (29’11), che ha regolato in volata Andrea Falasca Zamponi (Atletica Recanati) con 29’11" e Alberico Di Cecco (Vini Fantini by Farnese) con 29’12" ; tra le donne la campionessa italiana Marcella Mancini (Runner Team 99SBV) con 34’39", seconda la teramana Paola Padalino (Atletica Gran Sasso Teramo) con 37’01"; terza Rita Mascitti (Atletica Avis San Benedetto del Tronto) con 37’08".  

RISULTATI MARATONINA NON COMPETITIVA

Leave a Comment