Inseguito, butta la cocaina nel cortile del Ruzzo

TERAMO – Inseguito, getta dal finestrino dell’autovetture un involucro con la cocaina che finisce nel cortile del Ruzzo. E’ successo la scorsa notte, nei pressi di via Nicola Dati. Gli agenti della squadra volante della questura di Teramo hanno intercettato un albanese alla guida di una macchina che alla vista degli agenti ha accelerato. Durante il breve inseguimento, dall’auto in corsa è stato notato volare dal finestrino un pacchettino, che ha oltrepassato la recinzione del cortile della sede della Ruzzo Reti. L’albanese, Fitim Koldashi, 24enne residente a Fontanella di Atri, è stato bloccato: quando gli agenti hanno rinvenuto l’involucro, che conteneva 29 grammi di cocaina, è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Castrogno.

Leave a Comment