Orti urbani e biodiversità in una passeggiata da Madonna delle Grazie al fiume Vezzola

TERAMO – Nell’ambito della campagna nazionale di Legambiente "Italia, Bellezza, Futuro", il circolo di Teramo intende promuovere la conoscenza presso la cittadinanza degli aspetti più significativi della trasformazione urbana della città di Teramo con un programma di visite guidate che si svolgeranno di domenica in orario mattutino. La prina si è già conclusa il 13 aprile alla Gammarana mentre le prossima è in programma domani 4 maggio e si svolgerà da Madonna delle Grazie al fiume Vezzola dalle 9 (raduno al santuario) alle 12,30. I partecipanti cammineranno tra le eree dismesse dell’ex deposito comunale per proseguire in un percorso tra cultura, orti urbani e biodiversità tra i due fiumi. L’appuntamento succesivo è per il 18 maggio ed è dedicato all’ex ospedale di Sant’Antonio Abate con un ercorso che da via Saliceti conduce a Porta Melatina, Piazzale San Francesco, via delle Recluse fino a via Getulio.

Leave a Comment