Lo trovano morto in strada dopo un volo dal quinto piano

ROSETO – Indagano i carabinieri per chiarire l’origine della tragedia che si è consumata questa notte a Roseto, nella centralissima piazza della Libertà. Il corpo di Paolo M., 41 anni, è stato trovato senza vita sotto al condominio dove viveva. I famigliari hanno dato l’allarme verso le 5.30, chiedendo l’intervento dei soccorsi. Il personale del 118 intervenuto sul posto con i militari dell’Arma non ha potuto far altro che constatare il decesso del’uomo, per traumi da precipitazione. La prima ipotesi fatta è che Paolo M. si sia lasciato cadree dal quinto piano del palazzo, dalla finestra del bagno della sua abitazione. Potrebbe cioè trattarsi di un suicidio, anche se le conferme ufficiali al momento non ci sono. C’è anche chi ipotizza che il 41enne abbia perso l’equilibrio e sia preciptato accidentalmente.

Leave a Comment