Regionali: dopo M5S nasce il Movimento 5 Stalle

TERAMO – Dopo il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, ecco che nasce, in Abruzzo, il Movimento 5 Stalle. Non si tratta di un partito o movimento politico, ma di un gruppo di allevatori costituito per lanciare due proposte ai candidati alle elezioni regionali abruzzesi del 25 maggio: un "impegno chiaro" attraverso la sottoscrizione di un documento di cinque punti e l’istituzione di un garante per l’attuazione del programma, a tutela dell’impegno preso. Il gruppo è composto dagli allevatori e dalle stalle "che danno valore al nostro territorio, perché sono un presidio a tutela della biodiversità, dell’ambiente, della resistenza delle popolazioni in aree sempre più abbandonate, e che ricevono riconoscimenti internazionali, ma non vengono valorizzate e difese proprio qui, dove ancora queste aziende resistono". In particolare, il Movimento 5 Stalle chiede "strumenti efficaci per la riconoscibilità dei prodotti delle aziende montane e pastorali"; la revisione di un sistema di controlli e autorizzazioni "bizantino, che ha costretto a chiudere mattatoi e a cessare le attività di molte aziende, promuovendo la semplificazione e l’uniformità delle procedure"; un piano di azioni concrete che "renda possibile l’insediamento di imprese per giovani in cerca di occupazione"; l’istituzione "per legge dell’accorpamento delle aree disponibili, pubbliche e private, attualmente in stato di abbandono, sul modello della "Banca della terra" già esistente in alcune regioni"; il pieno coinvolgimento nella programmazione e in tutti gli interventi delle associazioni volontarie dei portatori di interesse. "Alla firma dei cinque punti del Movimento Cinque Stalle – spiegano i promotori dell’iniziativa – farà seguito l’istituzione di un vero e proprio Garante, figura terza incaricata di vigilare sull’effettiva attuazione del programma: i candidati dovranno indicare puntualmente le misure e i fondi, insomma quanto ‘vale’ in soldoni la politica della montagna per ogni candidato. Una sfida non facile, alla quale i candidati devono sottoporsi per guadagnarsi le sudate Cinque Stalle".

Leave a Comment