Le ruba il portafogli, si pente e glielo fa recapitare. Ma senza soldi

TERAMO – Dopo averla distratta dentro al bar, le ruba il portafoglio con il denaro ma poi, pentitosi, glielo ripone nella cassetta della posta. Ma senza soldi. E’ successo a Sant’Egidio alla Vibrata dove i carabinieri della locale stazione hanno denunciato a piede libero F.R., 41enne del posto, per furto aggravato. L’uomo si trovava all’interno del bar quando ha notato una donna intrattenesi al banco: l’ha avvicinata con una scusa e quando lei ha fatto per pagare, l’ha distratta e si è impossessato del suo portafogli, lasciato incautamente nei pressi. Dentro c’erano cento euro. La donna si è accorta del furto quando l’uomo si era già dileguato e non ha potuto far altro che denunciare l’episodio ai carabinieri. Quando è rincasata, ha però trovato la sorpresa: nella cassetta delle poste c’era il portafogli con tutti i documenti ma senza il denaro. Quando i militari hanno però visionato il filmato di una telecamera di video sorveglianza di un palazzo attiguo all’abitazione della donna, hanno scoperto che il ‘buon cittadino’ era… il ladro stesso. E’ stato lui, forse preso dal rimorso, a riconsegnare alla legittima proprietaria il suo portafogli… Il gesto lo ha però tradito, permettendo ai militari di identificarlo e di denunciarlo a piede libero.

Leave a Comment