Rosci farà un comizio in piazza con Acerbo

TERAMO – L’autorizzazione, anche se con tempi biblici e quasi fuori tempo massimo, sta arrivando e dovrebbe permettere a Davide Rosci, il leader di Aziona Antifascista agli arresti domiciliari, potrà tenere un comizio in piazza Martiri al pari di altri candidati di questa competizione per le regionali. Stiamo parlando dell’ok del tribunale di Roma cui i legali Filippo Torretta e Francesco Romeo hanno avanzato richiesta perchè ‘liberassero’ Rosci per il periodo di campagna elettorale, essendo candidato per la lista Un’altra Regione con Acero presidente. Rosci, che sta scontando sei anni di reclusione inflitti nel processo d’appello per l’assalto al blindato dei carabinieri negli scontri di Roma del 15 ottobre 2011, terrà un incontro con il ‘suo’ candidato Governatore, Maurizio Acerbo, a piazza Martiri della libertà, mercoledì 21 maggio alle 18.30. Altri incontri, organizzati dal Comitato che lo sostiene, lo vedranno presente, ma ‘virtualmente’: domani alle 21 nella piazza principale di Miano e martedì, alle 21, nel Centro socioculturale Giorgio-Vincenzo Pigliacelli in via Vicenne a Tossicia.

Leave a Comment