Si ribalta con l'auto, si allontana e non si ritrova più

SANT’OMERO – Esce di strada con la macchina che si ribalta in una scarpata ma all’arrivo dei soccorsi e soprattutto dei carabinieri per i rilievi, si allontana dal luogo dell’incidente e fa perdere le sue tracce. Di Donato Palermi, 56 anni, originario di Civitella del Tronto ma residente a Sant’Omero, non si sa più nulla da ieri nella tarda serata. L’incidente in cui è rimasto coinvolto si è verificato lungo la strada provinciale che collega la fondovalle del Salinello a Sant’Omero. Per cause che forse sono legate alla velocità oppure all’assunzione eccessiva di alcol, la sua utilitaria è finita senza controllo fuori strada. Non si sa se Palermi sia uscito indenne dal ribaltamento della sua macchina oppure se sia ferito e in che misura. Sta di fatto che per tutta la giornata di ieri il fratello non è riuscito a contattarlo ed è introvabile. Non ha fatto rientro nella sua abitazione di Alba Adriatica e il cellulare è staccato. Nel tardo pomeriggio è scattato l’allarme per le ricerche e da qualche ora una task force di agenti di polizia, carabinieri, vigili del fuoco con unità cinofile e guardie forestali lo stanno cercando in un perimetro di qualche chilometrno a partire dalla zona dell’incidente di stanotte. C’è preoccupazione per le sue sorti: potrebbe aver perso i sensi, l’orientamento oppure essere addirittura ferito gravemente e la sua scomparsa è legata a questi motivi.

Leave a Comment