Da Olbia a Tortoreto per ripulire appartamenti

TERAMO – Sono arrivati da Olbia in Abruzzo per fare razzie negli appartamenti. Due pregiudicati romeni sono stati arrestati dai carabinieri di Alba Adriatica dopo averli sorpresi, con grimaldelli e cacciaviti negli abiti, in una villetta di Tortoreto. A dare l’allarme è stata una donna residente in una villetta a due piani di via Ignazio Silone che ieri mattina si è accorta della presenza dei due al piano di sotto, dato in affitto a un’amica, assente in quel momento. La donna scesa al pian terreno per verificare, ha trovato la porta dell’ingresso già forzata. Tuttavia avendo dato l’allarme al 112, la donna è riuscita a mettere in fuga i malviventi che sono stati braccati poco dopo dai militari. I due, Iacob Ionut di 25 anni e Pricop Cristinel Costantin di 20 sono stati arrestati per tentato furto. Dopo la convalida il gip ha stabilito l’obbligo di dimora a Olbia.

Leave a Comment