Amnesty alla parata della Coppa Interamnia per dire "stop alla tortura"

TERAMO – Il gruppo teramano di Amnesty International parteciperà alla sfilata inaugurale della 42esima Coppa Interamnia in programma il prossimo 6 luglio. Dopo il carcere di Guantanamo, quest’anno l’associazione punterà i riflettori sui temi della campagna nazionale "Stop alla tortura". Secondo le ricerche di Amnesty International, a 30 anni dall’adozione della Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura, questa brutale violazione dei diritti umani risulta praticata nella maggior parte dei Paesi del mondo: 141 di essi hanno fatto registrare casi di tortura negli ultimi cinque anni e l’Italia non è fuori da questo elenco. Gli attivisti di Amnesty International Teramo oltre a partecipare alla grande parata inaugurale, saranno disponibili presso il gazebo fornito dagli organizzatori per la raccolta di firme per alcuni appelli della campagna e per fornire informazioni alla cittadinanza. Durante la manifestazione sarà rilasciata una pergamena all’associazione Interamnia World Cup per il lavoro di promozione e divulgazione dei principi universali che rendono uguali e liberi i cittadini del mondo e nello sport.

Leave a Comment