Tangenti sui prodotti per bimbi, arrestato primario di neonatologia

CHIETI – E’ stato arrestato per corruzione il professor Giuseppe Sabatino, 55 anni calabrese da ma anni residente a Chieti. Primario di Neonatologia del policlinico di Chieti, Sabatino e’ agli arresti domiciliari nell’ambito di una inchiesta della Procura della Repubblica di Chieti avviata a seguito di una denuncia per molestie sessuali nei confronti dello stesso Sabatino. Oltre al professionista, sono agli arresti domiciliari anche quattro informatori medico-scientifici: Marco D’Errico, 54 anni residente in provincia di Lecce, Luigi Leccese, 58 anni, e Antonio De Panfilis, 52, entrambi residenti a Pescara, e Gabriele Bellia, 50 anni residente in provincia di Milano. Avrebbero consegnato somme di denaro o altra utilita’ a Sabatino affinche’ questi prescrivesse prodotti per bambini (latte o integratori) prodotti dalle case farmaceutiche per le quali lavoravano. Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal gip del Tribunale di Chieti, Paolo Di Geronimo, su richiesta del sostituto procuratore Lucia Campo.

Leave a Comment