Ponte Tordino-Team: lo volle Sperandio

TERAMO – Ancora sul guado tra il Tordino e il deposito della Teramo Ambiente. Costruire un ponte o un passaggio sul Tordino all’altezza del deposito permetterebbe di risparmiare tempo e soprattutto carburante ai mezzi. Il consigliere comunale di Teramo del Pd, Flavio Bartolini, concorda sull’argomento con il consigliere di maggioranza Domenico Sbraccia (che ha proposto l’opera) ma il centro sinistra si impegna da tempo, sull’argomento, dice in sintesi Bartolini. “Il problema era chiaro fin dai tempi del sindaco Sperandio che aveva previsto e finanziato nel piano triennale delle opere 2004/2007 la costruzione di un ponte con 260 000 euro di cui 130 000 dal comune e 130 000 dal BIM”. Anzi, domanda Bartolini nella nota: ”Dove sono finiti quei soldi? Perchè dopo 10 anni il problema non viene ancor risolto”? Il ponte sarebbe importante per risparmiare: “Risparmi – spiega il consigliere del Pd – che avrebbero potuto essere investititi per diminuire le tasse sui rifiuti. Da alcuni anni ormai sosteniamo la strategicità del ponte all’altezza del deposito TEAM che permetterebbe ai mezzi pesanti per la raccolta dei rifiuti di attraversare il fiume invece che salire sulla collina e fare tutto il giro per Poggio Cono e scendere a contrada Sodere per arrivare a S. Nicolo oppure fare il giro per la specola per servire la città”. Meglio tardi che mai, sostiene comunque ironicamente Bartolini riferendosi a Sbraccia che ringrazia e di cui apprezza la sensibilità sul tema.

Leave a Comment