Papa Francesco benedice la "Fiaccola della Speranza"

MONTORIO AL VOMANO – Papa Francesco accenderà domani la “Fiaccola della Speranza” durante l’udienza settimanale nella Sala Nervi in Vaticano. All’udienza parteciperà un gruppo dei podisti di Montorio al Vomano che compone “La Fiaccola”, oltre a padre Francesco Cordeschi, fondatore e anima della Tendopoli, al parroco di Montorio don Nicola Iobbi, e al sindaco Gianni Di Centa che porterà in dono al papa un crocifisso in cuoio realizzato da un’artigiana montoriese. Durante la cerimonia, verrà consegnato a papa Francesco anche un sacchetto contenente i biglietti scritti e raccolti durante il recente pellegrinaggio Teramo-San Gabriele. “La Fiaccola della Speranza” – già benedetta nel 1994 da Giovanni Paolo II e nel 2009 da Benedetto XVI – ripartirà poi da Roma e sarà portata in staffetta dai podisti abruzzesi. Lungo il percorso correranno due podisti per volta per un tratto di 10 chilometri ciascuno. La Fiaccola, che farà delle brevi soste lungo il cammino, arriverà a Montorio dove rimarrà fino al 19 agosto nella chiesa di San Rocco. Da qui ripartirà in serata alla volta del Santuario di San Gabriele, dove arriverà la sera del 19 agosto intorno alle 23 per dare il via ufficiale alla XXXIV Tendopoli. Ad accoglierla ci saranno i ragazzi della Tendopoli.

Leave a Comment