Tim Cup: Teramo battuto a Bolzano esce a testa alta

BOLZANO – Esce sconfitto ma a testa alta dalla Tim Cup il Teramo di Vivarini. Il match ad eliminazione diretta del primo turno va al Sudtirol per 3-2, ma i biancorosso possono ritenersi soddisfatti della prestazione. Gli altoatesini hanno meritato la vittoria soprattutto per quanto fatto vedere dell’attaccante Fischnaller, autore di una doppietta, e il vero artefice della vittoria, per aver inflitto l’uno-due decisivo, a cavallo tra l’85esimo e l’88esimo, con cui ha chiuso la partita a favore dei padroni di casa. Per i teramani ottima prestazione di Lapadula, autore di una doppietta – la seconda su calcio di rigore a partita chiusa -. Nel Teramo espuslione per proteste per Diakitè. Ecco le formazioni messe in campo dai rispettivi allenatori.

SUDTIROL: Melgrati, Brugger, Martin, Tait, Kiem, Tagliani, Marras, Fink (64′ Mazzitelli), Fischnaller (88′ Chinellato), Branca, Cia. A disp.: Miori, Melchiori, Cremonini, Canotto, Campo. All.: Claudio Rastelli

TERAMO: Narduzzo, Brugaletta (76′ Amadio), Masullo, Cenciarelli, Diakite, Perrotta, Petrella (60′ Fiore), Lulli (60′ Bonaiuto), Donnarumma, Lapadula, Di Paolantonio. A disp.: Tonti, Pigini, D’Egidio, Bucchi, All,: Vincenzo Vivarini

ARBITRO: Rasia di Bassano del Grappa.

RETI: 32′ Fink, 66′ Lapadula, 85′ e 88′ Fischnaller, 92′ Lapadula (rig).  

Leave a Comment