Il rettore Luciano D'Amico nuovo presidente dell'Arpa

TERAMO – Il rettore dell’Università degli studi di Teramo, Luciano D’Amico, è il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione dell’Arpa, l’azienda regionale del trasporto pubblico la cui quota maggioritaria è della Regione. D’Amico succede a Massimo Cirulli, dimissionario, in carica dal giugno 2012. La decisione è stata presa nel pomeriggio dall’assemblea dei soci, su proposta del presidente della giunta regionale, Luciano d’Alfonso. "E’ la prima volta – ha dichiarato D’Alfonso – che la scelta cade su una personalità dall’alto profilo culturale e professionale e non per ragioni di appartenenza partitica". Presente alla riunione, che ha approvato anche il bilancio consuntivo, il consigliere delegato, Camillo D’Alessandro. Ed è Armando Rampini, architetto, dirigente regionale, il commissario che sostituirà Marco Pierangeli all’Ater. La decisione del cambio al vertice dell’Ater si è resa necessaria, formalmente, per rispettare la norma che prevede che il responsabile sia un dipendente regionale: Marco Pierangeli non lo è più.

Leave a Comment