Gran galà della cucina montoriese per la "Vetrina del Parco"

MONTORIO AL VOMANO – Al via la 19esima edizione de "La Vetrina del Parco" in programma a Montorio al Vomano dal 22 al 24 agosto. Il taglio del nastro è fissato venerdì 22 in piazza Orsini, alle 18, con il concerto bandistico Città di Montorio.

GLI APPUNTAMENTI GASTRONOMICI – Nella "tre giorni" sarà protagonista l’alta gastronomia tramandata dagli antenati e rivisitata sapientemente da ristoratori e chef locali, da godere nella suggestiva ambientazione di Piazza Orsini con il “Gran Galà della Cucina Montoriese” promosso dalla neonata associazione “Montorio nel Gusto” in collaborazione con il Gal. Otto i ristoranti locali che hanno aderito (“Osteria degli Ulivi”, “Fedora”, “Motel Tittina”, “Hotel Vomano”, “Il Porcellino”, “Lu Mmascarone”, “Totò” e “Tranqui”) e che, ogni sera dalle 19, proporranno un menù diverso. Ad illustrare i piatti della tradizione sarà il giornalista enogastronomico Roberto De Viti. “Concerti, convegni, mostre, gastronomia e tanti eventi animeranno l’edizione 2014 della Manifestazione – ha spiegato questa mattina nella conferenza stampa di presentazione al consorzio Bim il sindaco Gianni Di Centa – una vera e propria vetrina aperta sul mondo della cultura, dell’arte e del gusto, pienamente sostenuta da questa amministrazione, in collaborazione con l’associazione promotrice “Il Chiostro”, per valorizzare e mettere a sistema le sinergie esistenti all’interno del comprensorio”. “Una delle manifestazioni – ha aggiunto l’assessore regionale all’Agricoltura Dino Pepe – che meglio esprimono le eccellenze del territorio e fa leva su temi strategici, che sono poi quelli dell’Expo 2015. Da parte dell’Ente regionale massimo impegno per utilizzare al meglio i fondi della nuova programmazione 2014-2020, con 432 milioni di euro destinati a creare nuove risorse e opportunità di impresa e occupazione proprio nel settore primario”. Tra gli altri eventi gastronomici della "Vetrina", presso il Chiostro degli Zoccolanti si svolgerà la rassegna “I Sapori de Parco” a cura dell’associazione culturale “Il Chiostro”, con degustazioni di salumi, formaggi e dolci tipici dell’area protetta.

GLI ALTRI EVENTI – Anche quest’anno, l’associazione culturale “Weekend’Arte” proporrà inoltre un percorso di valorizzazione del centro storico con la creazione di microeventi all’interno del tessuto urbano dedicati a tutte le forme possibili di arte ed espressività. All’interno di “Weekend’Arte in Vetrina” un percorso fatto di degustazioni di prodotti tipici, esposizioni d’arte e d’artigianato, che si snoderà da via del Forte a via Beretra, per proseguire in piazza Martiri della Libertà, la “Piazza Caurte”, fino a via Di Giammarco e alla centralissima piazza Orsini. Confermato in piazza Martiri anche lo spazio “Aperitiv’Arte”, dedicato ai giovani e giovanissimi, sempre all’insegna del divertimento e dell’animazione. Spazio anche alla musica e al divertimento: il 22 alle 21.30 in piazza Orsini ci sarà lo show di ‘Nduccio, il 23 sempre alle 21.30 l’esibizione degli AllaBua, con le loro sonorità salentine e la “maestosa” Pizzica, domenica 24 sarà invece la volta del concerto di Tony Esposito e la Banda del Sole. Per la chiusura della manifestazione gli artisti Mark e Paul Kostabi realizzeranno un’opera a quattro mani. Da segnalare anche la sezione mostre, curata dal critico Umberto Palestini. Fino al 7 settembre nella Sala conferenze del Chiostro degli Zoccolanti sarà possibile visitare la mostra fotografica “Soul’s Landscapes” di Maurizio Anselmi, la rassegna dello scultore e ceramista Fausto Cheng, un percorso installativo che si muove tra i concetti di presenza e assenza – organizzato in collaborazione con l’associazione culturale “Naca Arte” – e le suggestioni visive “Ripensare Solitudini” del montoriese Paolo Di Giosia: queste ultime già inaugurate nell’anteprima della Vetrina, lo scorso 17 agosto.

Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti, fra gli altri, anche l’assessore alla Cultura di Montorio, Alfonso Di Silvestro, il presidente dell’associazione culturale “Il Chiostro”, Maurizio Di Giosia, il capogruppo PD in Consiglio regionale, Sandro Mariani, il presidente del Consorzio BIM, Franco Iachetti, e il direttore dell’Ente Parco, Marcello Maranella.

Leave a Comment