Anziano solo stroncato in casa da un infarto

TERAMO – Il cadavere di un pensionato di origini teramane ma residente a roma, S.B. di 80 anni, è stato rinvenuto questa mattina dai famigliari in un appartamento di piazza Garibaldi. Il ritrovamento risale alla prime ore della mattinata, quando un nipote che vive a Teramo ha cercato lo zio senza avere risposta. Da qui l’allarme al 118 e ai vigili del fuoco: questi ultimi hanno forzato la porta d’ingresso dell’abitazione e hanno rinvenuto proprio dietro all’ingresso l’uomo ormai senza vita. Il medico al termine di una ricognizione cadaverica ha attribuito il decesso a un arresto cardiocircolatorio. L’anziano è stato con tutta probabilità è stato colto da infarto: vivendo da solo forse non è riuscito a guadagnare l’uscita per avvertire i vicini. Sul posto per i rilievi del caso sono intervenuti anche i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Teramo. 

Leave a Comment