Gli Sharks 'chiudono' il roster con l'americano Pitts e il giovane Carenza

ROSETO – Il Roseto Sharks completa il suo organico con gli arrivi di due altre important pedine: si tratta del play Damier Pitts e dell’ala forte Giovanni Carenza. Dopo Davon Usher, Pitts è il secondo americano in rosa: compirà 25 anni a dicembre e in Europa ha già giocato in Islanda e Turchia, a livello di A2 Gold italiana. Giovanni Carenza, ala di oltre due metri, 26 anni, è cresciuto a Reggio Emilia ma per motivi di studio ha giocato anche negli Stati Uniti nel campionato di Ncaa 2 con il Saint Anselm College nel 2008-2009. In Italia vanta esperienze con la Virtus Siena, Perugia e Ostuni, sempre in Serie A2. Nelle ultime due stagioni ha fatto parte del Basket Veroli. Intanto quattro giovani del settore giovanile rosetano giocheranno in prestito in Serie B. Si tratta di Mirko Gloria, Francesco Papa e Lorenzo Nolli trasferiti al Giulianova e di Francesco Faragalli che disputerà il torneo di B con la formazione della Luiss Roma.

Leave a Comment