Studiosi a confronto sul pensiero di Simone Weil

TERAMO – Studiosi a confronto a Teramo sul rapporto tra la filosofa "Simone Weil e il Cristianesimo". Il seminario promosso dall’Ufficio diocesano e della cultura e dalla rivista Prospettiva Persona si terrà dal 29 al 31 agosto presso la sala lettura "Prospettiva Persona" in via Nicola Palma. Interverranno esperti da diverse università italiane ed estere. L’incontro chiude il ciclo di seminari tenuti negli ultimi tre anni sull’argomento (gli studi sono stati coordinati dal professore Paolo Farina) e precede la pubblicazione dei relativi atti. Prevista anche una sessione pubblica sabato 30 agosto, alle 18, sempre nella sala lettura. Durante la sessione sarà tra l’altro presentato il testo "Una costituente per l’Europa" (ed. Castelvecchi di Roma) a cura di Domenico Canciani e Antonietta Vico. I lavori del workshop, invece, saranno aperti venerdì 29 dal saluto ufficiale del vescovo della diocesi di Teramo-Atri, Michele Seccia. Poi il seminario entrerà nel tema affrontando l’opera della Weil, in particolare gli gli ultimi scritti composti a Londra tra il 1942 e il 1943 in cui emerge lo sviluppo estremo del suo percorso spirituale e l’apice della sua riflessione politica. La scelta di Teramo per questo momento di confronto tra studiosi premia un lungo lavoro di attenzione scientifica che la rivista Prospettiva persona ha dedicato a Simone Weil, culminato nell’organizzazione di un convegno internazionale nel 2008.

Leave a Comment