Croce Rossa, 12 soccorsi in spiaggia grazie al progetto "Salute d'amare"

SILVI – Dodici persone soccorse, di cui sette adulti colti da malore o altre sintomatologie in spiaggia e cinque bambini punti da meduse, oltre mille e 200 misurazioni della pressione arteriosa e decine di giovanissimi ai quali è stato insegnato cos’è il 118 e come si effettua una chiamata per chiedere soccorso. Sono alcuni dei numeri delle 20 giornate (112 ore di attività) dell’iniziativa di prevenzione in spiaggia “Salute d’aMARE” promossa dal Gruppo Giovani della Croce Rossa Italiana di Silvi Marina. Iniziato a giugno, il progetto ha coinvolto circa 25 stabilimenti di Silvi e Pineto. Con le risorse raccolte durante le attività e offerte dai cittadini, la Croce Rossa ha potuto acquistare un manichino Bls (Basic Life Support) per le esercitazioni di rianimazione cardio-polmonare. Oltre alla prevenzione vera e propria – misurazione gratuita della pressione, supporto sanitario con ossigeno, borsone e defibrillatore – i volontari hanno svolto attività ludiche e formative per i bambini, ad esempio spiegando come si contatta il 118, come medicare le ferite, come comportarsi in spiaggia e cosa fare in caso di punture di animali marini. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la cooperativa di salvataggio in mare "Mare Service”, con l’animazione di “Summer Smile” di Pineto, con la polizia locale del Cerrano e i Comuni di Silvi e Pineto.

Leave a Comment