Giulianova, per la festa dell'Annunziata torna la sagra delle vongole

TERAMO – Come tradizione vuole anche quest’anno nei primi giorni di settembre torna a Giulianova la festa patronale “Beata Maria Vergine Annunziata”. L’iniziativa coinvolge più di 50 i volontari che si occuperanno di allestire l’evento pensato per i più piccoli e per gli adulti con serate a tema ed numerosi eventi collaterali, in primis la sagra della vongola. La sagra sarà ospitata per tutta la settimana negli spazi adiacenti la chiesa di San Gabriele dove verrà allestito anche un piccolo mercatino della Caritas e la pesca di beneficenza. Oltre all’aspetto aggregante e ludico va sottolineato anche la riflessione che il parroco Don Ennio Di Bonaventura vorrà suggerire sulla famiglia e sull’importanza della solidarietà verso gli anziani ed i malati. A tal proposito dalle 9 del mattino alle 19.30 presso la chiesa Santa Maria Mare si svolgerà insieme alle famiglie, la lettura continua della bibbia. Seguirà la Santa Messa dove verrà amministrato il sacramento dell’unzione degli infermi per anziani e malati. In serata, spettacolo musicale e la consueta gara degli spaghetti. Spazio ai ragazzi venerdì sera con le piccole voci di San Gabriele che presenteranno il musical: la bella e la bestia e ai giochi organizzati dal centro Aggr.Madre Teresa nel pomeriggio di sabato 6 settembre. Chiuderà la giornata la “Rapsodia Band e il comico di Zelig e Colorado Sergio Viglianese. Domenica 7 settembre si inizia con l’arte sacra su strada, insieme ai madonnari dell’annunziata e la sfilata di auto Fiat 500. Nel pomeriggio, processione e solenne concelebrazione eucaristica presieduta da sua ecc.za mons. Michele Seccia vescovo di Teramo-Atri. Chiuderanno i festeggiamenti il concerto di Fiordaliso, l’estrazione della lotteria e il grandioso spettacolo pirotecnico sul mare.

Leave a Comment