Punto nascita a rischio, il consigliere regionale Olivieri domani ad Atri

ATRI – Il consigliere regionale di Abruzzo Civico e presidente della quinta commissione Sanità e Affari Sociali, Mario Olivieri, domani mattina incontrerà il direttore sanitario Maria Mattucci dell’ospedale San Liberatore di Atri. Al centro della visita ci sarà la questione del punto nascita, a rischio chiusura insieme a quelli di Sulmona, Penne e Ortona per consentire il rientro dal commissariamento della sanità abruzzese (i quattro punti nascita sono quelli che non raggiungono la quota di 500 nascite annuali). Durante la visita Olivieri e la Mattucci discuteranno anche del futuro complessivo dell’ospedale atriano. “La sanità è certamente la materia più complessa tra quelle di competenza regionale e come tale – scrive Olivieri – va affrontata con attenzione al rigore per i piani di rientro, ma senza perdere di vista le realtà dei territori e dei presidi presenti”. Per questo, il consigliere regionale ha chiesto di incontrare, dopo la riunione con il direttore sanitario, il sindaco di Atri, Astolfi Gabriele, insieme alla commissione sanità costituitasi in Comune.

Leave a Comment