Fisco, per i sindacati bisogna combattere l'evasione per abbassare le tasse

TERAMO – Giovedì 18 settembre alle 15.30, nella sala del Cicolo Terza Età “Domingo” in Via Caduti Senza Croce di S. Nicolò a Tordino, si terrà un’assemblea per discutere e approfondire le proposte contenute nella “Piattaforma Unitaria su Fisco e Previdenza”. L’incontro, organizzato dai sindacati dei pensionati di Cgil Cisl e Uil della Provincia di Teramo, avrà come tema principale la difficile situazione economica del Paese e la grave crisi occupazionale e sociale che attraversa la provincia di Teramo. I sindacati ritengono necessario un cambiamento vero, che deve riguardare innanzitutto la legge sulle pensioni, che ha determinato non solo ingiustizie per lavoratori e lavoratrici e penalizzazioni per i pensionati, ma soprattutto un blocco del mercato del lavoro e l’assenza di un futuro previdenziale per i giovani. Inoltre i sindacati dei pensionati confederali ritengono che senza affrontare il nodo dell’evasione fiscale sia impossibile determinare la riduzione della tassazione sul lavoro e sulle pensioni. In ragione di tutto ciò Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil hanno deciso di avviare una forte iniziativa in ambito provinciale sui temi della previdenza e dell’evasione fiscale, e di sottoporre queste proposte alle assemblee di pensionati. L’assemblea di Teramo è stata preceduita da un primo incontro che si è tenuto sabato scorso a Martinsicuro, e in programma ci saranno altre assemblee a Nereto (sabato 20 settembre ore 9.30 presso la Sala Allende) e a Montorio al Vomano venerdì 26 settembre alle ore 15.30 presso la sala del Consiglio Comunale.

Leave a Comment