Cirsu, ore di attesa per la decisione sul fallimento

TERAMO – C’è attesa per la decisione che il collegio giudicante della sezione fallimentare del tribunale di Teramo adotterà nella procedura di fallimento chiesta nei confronti del Cirsu di Notaresco dall’Aia, socio privato della fallita Sogesa. Il giudice delegato al fallimento, Giovanni Cirillo, ha tenuto l’udienza in cui doveva verificare l’adesione del Consorzio a quanto previsto dal piano di ristrutturazione illustrato e approvato dal comitato dei creditori e che prevedeva il saldo dei debiti entro 4 mesi. Nei confronti dell’Aia, creditrice di 2,5 milioni di euro nei confronti del Cirsu, questo non è avvenuto. Sulla vicenda si innesta quella parallela, con l’iniziativa risarcitoria avanzata dal presidente del Cirsu, Angelo Di Matteo, nei confronti degli ex amministratori del Consorzio che si sono succeduti prima di lui: l’udienza per decidere su questa materia è stata fissata al prossimo mese di marzo ma potrebbe non influire sulla decisione del collegio sul fallimento del Cirsu, attesa nei prossimi giorni.

Leave a Comment