Valle Castellana è il primo Comune di "classe A" in Abruzzo

VALLE CASTELLANA – Il Comune di Valle Castellana è il primo edificio pubblico in Abruzzo di “classe A”. Si è concluso il progetto di riqualificazione energetico finanziato quasi interamente dal ministero dell’Ambiente che consentirà al Comune un notevole risparmio economico. Il costo complessivo dell’opera, presentata già alla cittadinanza a ottobre dell’anno scorso e questa mattina illustrata nella sede del consorzio Bim, è di circa 404mila euro ed è stata finanziata per il 90% dal ministero dell’Ambiente e per la parte restante dall’amministrazione. Grazie ai lavori di adeguamento energetico sulla doppia direttrice impiantistica ed edile, le emissioni totali di anidride carbonica scenderanno del 65%, il consumo del Gpl calerà del 67%, le emissioni totali di CO2 scenderanno del 75% e la classe energetica dell’edificio passerà da F a A. Tutto questo consentirà un contenimento del consumo delle risorse e l’utilizzo delle fonti rinnovabili, la riduzione dei carichi ambientali, con una riduzione dei costi per la collettività. “Il nostro è l’unico ente in Abruzzo ad aver ottenuto i fondi del ministero e siamo arrivati secondi nella graduatoria nazionale”, ha ricordato questa mattina il sindaco Vincenzo Esposito, “un’opportunità unica che ci ha permesso non solo di ammodernare e rendere ancor più efficiente, energeticamente, il Palazzo di Città, ma anche di far conoscere e apprezzare alla cittadinanza i vantaggi economici, sociali ed energetici di tali interventi”.

Leave a Comment