A Teramo apre il mercato contadino di "Campagna Amica"

TERAMO – Taglio del nastro sabato mattina in largo Madonna delle Grazie per il nuovo mercato degli agricoltori certificato da "Campagna Amica". I dodici espositori apriranno i loro stand alle 10 all’interno del "tradizionale" mercato settimanale. L’iniziativa entrerà poi a regime il prossimo sabato (dalle 8 alle 13). Gli stand saranno allestiti in piazza con gazebo e un’area food. In vendita prodotti abruzzesi a chilometro zero: dalla frutta e la verdura, ai salumi e le uova, fino all’olio e il vino. Il mercato è promosso dal Comune in collaborazione con la Coldiretti Teramo che ha già aperto due mercati a marchio “Campagna Amica” a Giulianova (il giovedì dalle 8 alle 13 nell’area del Porto, molo sud) e di recente ad Atri (il lunedì sempre dalle 8 alle 13 in viale Europa). Già in cantiere il quarto, a Campli dove si terrà ogni domenica mattina. A Teramo il mercato contadino va invece ad aggiungersi agli altri due già esistenti, quello del Gal Appennino Teramano a Porta Romana e quello nel mercato coperto di piazza Verdi. L’iniziativa è stata presentata questa mattina dall’assessore al Commercio, Marco Tancredi, e dal responsabile di "Campagna Amica" per la Coldiretti Teramo, Alessio Marramà. "Abbiamo scelto quest’area – spiega l’assessore – per rivitalizzare una zona del mercato lasciata un po’ all’abbandono. Sono stati gli stessi ambulanti a chiederci di intervenire". Un’operazione di restyling che, in futuro, riguarderà anche altri spazi del mercato come quello dei fiori, attualmente in piazza San Francesco e che, a breve, dovrebbe tornare in pieno centro storico. Intanto, per festeggiare l’apertura del mercato di “Campagna Amica”, sabato sera anche l’“Aperistreet” (l’aperitivo in strada in corso San Giorgio dei bar Grande Italia e Des Artistes) si farà “contadino” e, tolte le sdraio del primo evento a settembre, avrà come filo conduttore la qualità dei prodotti della nostra terra.

Leave a Comment