Insospettabile dipendente di ente pubblico in manette per droga

TERAMO – Un insospettabile 45enne teramano, Marco Vallone, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile della questura di Teramo con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, che lavora con compiti di guardiania presso un noto ente pubblico cittadino, era seguito da tempo e su di lui si erano concentrate le attenzioni degli nvestigatori che avevano ricevuto segnalazioni sulle sua presunta attività di rifornimento di molti professionisti della città. E’ stato seguito nei suoi spostamenti che sono serviti e gli agenti hanno potuto ricostruire contatti e azioni: ieri sera hanno deciso di intervenire, bloccando Vallone nei pressi della sua abitazione. La perqusizione su di lui e nelle stanze dell’appartamento ha permesso di rinvenire alcuni involucri di cellophane trasparenti, alcuni nascosti nelle tasche dei pantaloni e altri tra i riifiuti della pattumiera in cucina, che nascondevano 140 grammi di cocaina e 32 grammi di hashish. Vallone è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Castrogno

Leave a Comment