Scontro tra Tornado: due ex piloti analizzano le scatole nere

ASCOLI PICENO – Sono gli ex piloti dell’Aeronautica militare Mario Pica e Giuliano Currado ad analizzare le due ‘scatole nere’ ed il voice recorder in dotazione ai due Tornado che il 19 agosto scorso si sono scontrati in volo sui cieli di Ascoli Piceno durante un’esercitazione. L’incarico è stato affidato dalla procura di Ascoli, che conduce l’inchiesta penale sull’incidente costato la vita ai quattro piloti, Mariangela Valentini, Alessandro Dotto, Giuseppe Palminteri e Piero Paolo Franzese. All’operazione, già iniziata, prendono parte anche due periti nominati dall’Aeronautica, che è parte lesa nell’inchiesta, aperta con le ipotesi di reato di disastro aereo colposo e omicidio colposo. Il comandante Pica, che ha un passato di pilota civile e militare, si è occupato a suo tempo dell’incidente aereo avvenuto all’aeroporto di Linate nel 2001. Ai due consulenti, i pm Umberto Monti e Cinzia Piccioni hanno affidato anche l’analisi dei piani di volo, dei tracciati radar e della documentazione inerente i due Tornado.

Leave a Comment