Team, ecco la squadra dei dirigenti d'oro

TERAMO – Stipendi dei dirigenti atto secondo. Dopo quelli della Provincia e del Comune di Teramo, ci occupiamo dei loro colleghi della Teramo Ambiente, i cui emolumenti sono stati sempre un mistero che ha condito le prese di posizione degli oppositori dell’amministrazione comunale. Muovendoci nei meandri dell’omertà aziendale, abbiamo scoperto che in questo caso il Paperon de’ Paperoni è il direttore dei servizi di igiene urbana, Pierangelo Stirpe, il cui ammontare complessivo nel 2013 ha toccato la quota di poco più di 182mila euro. Un sostanziale ex aequo c’è al secondo posto, tra il direttore amministrativo Mauro Castelli e Manrico Polisini, attorno ai 155mila euro. L’ultimo dei  quattro dirigenti è Pierandrea Giosuè, con poco più di 130mila euro. Nel sottolineare che si tratta di cifre lorde senza le voci benefit, che vanno aggiunte a queste somme, ricordiamo che l’intero Consiglio di amministrazione della Team costa quasi 134mila euro l’anno. Ma soprattutto che per 23 dipendenti dell’area amministrativa del solo settore igiene urbana della municipalizzata teramana, la spesa annua per gli emolumenti ammonta a un milione e 310mila euro per il 2013. A proposito di premi e costi aggiuntivi: abbiamo commesso un errore di calcolo nel conteggio degli stipendi dei dirigenti del Comune. Il sito ci ha tratto in inganno con un documento che riporta dati parziali. I soldi sono molti di più di quelli che abbiamo riportato noi: mancano infatti ancora le somme delle indennità di risultato e, per chi lo ha svolto, dell’interim di gestione di altri settori. Sono ancora da definire, l’ammontare lo deciderà la giunta Brucchi.
Ecco come per la Provincia e il Comune, i totali lordi degli emolumenti:
Pierangelo Stirpe 182.554,50
Mauro Castelli 154.999,28
Manrico Polisini 153.478,08
Pierandrea Giosuè 130.863,40

Stirpe: «Ecco le nostre cifre reali». Sulla vicenda delle retribuzioni dei dirigenti della Teramo Ambiente non è mancata la reazione degli stessi, intervenuti a precisare le cifre della quali Teleponte si è occupata in questo servizio. A nome dei quattro dipendenti in posizione apicale, il direttore dei servizi di igiene urbana, Pierangelo Stirpe precisa che la sua retribuzione lorda come quella dei dirigenti Polisini e Castelli ammonta a 100mila euro e quella di Giosuè a 80mila e che a differenza dei colleghi del Comune per loro non sono previsti premi di risultato o altre indennità aggiuntive. 

Leave a Comment