Neonata colpita da meningite all'ospedale Mazzini

TERAMO – Un caso di meningite è stato accertato all’ospedale Mazzini di Teramo su una neonata venuta alla luce lunedì scorso. La diagnosi è stata fatta dai medici del nosocomio dell’Aquila dove la piccola è stata trasferita ieri per l’approfondimento della sua situazione clinica. I medici aquilani, confermando che la piccola risponde bene alle terapie, hanno anche stabilito che si tratta di un’infezione da streptococco, dunque una forma meno aggressiva di quelle conosciute e senza rischio di contagio. La bimba è nata nel reparto di ostetricia lunedì, con un parto regolare. La piccola e la madre erano ancora in reparto quando la neonata ha cominciato ad accusare problemi respiratori che hanno fatto insospettire i genitori, una coppia di teramani che vivono in una frazione del capoluogo, e i sanitari. I medici hanno deciso di trasferire la piccola all’Aquila dove c’è il reparto specializzato e qui adesso è in cura..

Leave a Comment