Pallamano, giornata trionfale per le teramane

TERAMO – In Serie A1 di pallamano femminile torna a vincere, dopo lo stop di Conversano, la Globo Allianz Teramo. Lo fa con un 24-22 sull’Ariosto Ferrara che proprio a Teramo interrompe la sua striscia positiva di 5 vittorie di fila. Il team di Massotti è stato sempre in vantaggio e la vittoria contro consolida il secondo posto in classifica dietro al Conversano e davanti al Salerno.
In serie B maschile continua la marcia del Team Teramo maschile nel girone Abruzzo-Marche del campionato di serie B. I ragazzi di Chionchio hanno centrato il quarto successo consecutivo imponendosi a Monteprandone 16-22. Il Team Teramo resta al secondo posto con 12 punti al pari solo dei cugini dei Lions Teramo (vincenti con il Guardiagrele) e dietro la battistrada ed imbattuta Cus Chieti (vittoriosa contro il Chiaravalle) a quota 15. La gara di Monteprandone ha visto le due squadre a stretto contatto per 50 minuti, con i teramani sempre avanti di una rete e con i locali costantemente pronti ad impattare. Nella prima frazione l’unico doppio vantaggio biancorosso si è verificato al 27’ (8-10). La prima frazione si è quindi chiusa sul 10-11. Nella ripresa stesso clichè della prima frazione per i primi 20’ di gioco con i teramani avanti di tre lunghezze solo in avvio di tempo (10-13 al 3’). Break di 4-0 locale e al 14’ i locali trovano il loro primo vantaggio (14-13) ribadito al 19’ (15-14). L’orgoglio del Team Teramo viene quindi fuori alla distanza e negli ultimi 10’, con un parziale di 8-1 si impone con il risultato finale di 16-22. L’H.C. Team Teramo maschile tornerà in campo sabato prossimo, 29 Novembre, al Palacquaviva “Giorgio Binchi, alle ore 18:30, contro l’Arcobaleno Osimo, prima del big match che varrà il primato contro il Cus Chieti previsto in trasferta sabato 6 Dicembre. E’ arrivata la quarta vittoria consecutiva anche per la Lions Teramo di mister Fonti, che tra le mura amiche regola anche il Guardiagrele. Il risultato non è stato mai messo in discussione, con i biancorossi che spingono sull’accelleratore fin dall’inizio, impostando un ritmo alto sia in attacco che in difesa che li porterà a chiudere il primo tempo avanti 15-6. La musica non cambia neanche nella seconda frazione di gioco: Fonti lascia a riposo Toppi nfortunatosi venerdi prima della gara, ma stoicamente in campo malgrado il dolore, sostituendolo con De Juliis . Ottimo l’esordio di Matteo Di Sabatino che si è calato subito nel ruolo di dettare i tempi alla squadra. La gara si chiude 32-16 con i "leoni" biancorossi che

con questa vittoria mantengono la seconda posizione in classifica. Nota di merito per  Luca Pompilii che aiutato da una difesa impenetrabile si stà confermando uno dei migliori portieri di questo inizio stagione. Top scoreer Di Giulio con 12 reti. 

I tabellini

H.C. Monteprandone: Marucci 8, D’Angelo 1, Poletti 1, Cani 2, Bolla, Coccia 4, Bisirri, Di Matteo, Mucci Al., Mucci An., Grilli Lo., Ceccerelli, Grilli Le., Khouaja. Allenatore: Andrea Vultaggio.

H.C. Team Teramo: Arduini, Barbuti D. 4, Cinelli 1, Collevecchio, Di Marcello 1, Ferrante, Morale 2, Valeri Q. 2, Canzanese, Barbuti R., Natalini, Arcieri 2, Aziri 5, Leodori 5. Allenatore: Franco Chionchio.
Arbitri: Devis Cimini e Diego Ciotola.
Note: Risultato primo tempo 10-11. Risultato finale 16-22. Esclusioni per 2’: Monteprandone 5, Team Teramo 4.

Tabellino LIONS:
Di Giulio 12 Marano 7 Toppi 2 Piermarini 4 De Juliis 2 Di Sabatino 5

 

 

Leave a Comment