Il Comitato dei genitori adesso vuole il tavolo sul trasporto scolastico

TERAMO – Il Comitato "Iostoconibimbi" ritiene chiusa l’esperienza di confronto con l’amministrazione comunale sul problema del servizio mensa e attende di avviare il tavolo tecnico sui trasporti scolastici. Apprezzando l’apertura del sindaco alle proposte dei genitori, il Comitato si definisce però non soddisfatto per quanto attiene al limite di fascia reddituale cui fare riferimento per all’aumento del buono pasto (il comitato chiedeva da un reddito Isee di 15.600, il Comune insiste con 10.500) e del fatto che fino ad oggi le famiglie abbiano dovuto pagare una quota di 4,40 euro. Il Comitato, inoltre, ribadisce la disponibilità per la costituzione di un tavolo permanente come osservatorio delle famiglie e vorrebbe ridefinire e articolare meglio i compiti del comitato mensa. Nella nota i genitori dicono di rimanere in attesa «che l’Amministrazione e il Sindaco rendano operative le loro proposte con le iniziative appropriate (per esempio posticipo della consegna della dichiarazione ISEE) assumendosene la responsabilità politica, come è ovvio che sia per chi amministra una città». Sarà organizzata un’assemblea pubblica prima di Natale e una "raccolta di idee" per una «migliore vivibilità della nostra città».

Leave a Comment