Fiera dell'Epifania, tanti vu cumprà e merce contraffatta tra le bancarelle

TERAMO – Perplessità ha sollevato l’associazione dei consumatori Robin Hood per la presenza, durante la fiera della Befana che si è svolta ieri in centro storico, di numerosi vu cumprà e bancarelle con merce contraffatta. Il presidente dell’associazione Pasquale Di Ferdinando ha richiamato il sindaco Maurizio Brucchi a tal proposito ricordando che la libera e leale concorrenza è il motore del commercio e la contraffazione è uno dei cancri dell’economia. “Riteniamo sia un dovere del sindaco e del comandante della Polizia locale – ha detto Di Ferdinando – quello di  far rispettare le regole del gioco e vigilare sui potenziali pericoli per la incolumità  della salute dei cittadini.  L’associazione Robin Hood ha registrato la presenza durante la fiera di numerosi capi e oggetti contraffatti e privi del logo di conformità europeo “CE”. Ci auguriamo che i vigili abbiano fatto i dovuti controlli ed emesso sanzioni.

Leave a Comment