Omicidio Abbiategrasso: il presunto assassino preso ad Alba Adriatica

TERAMO – I carabinieri del nucleo investigativo di Milano e di Abbiategrasso hanno arrestato, la scorsa notte, in Abruzzo, il presunto autore dell’omicidio di Marco Ceriani, il pensionato trovato morto nella sua casa di Abbiategrasso il 9 febbraio scorso. La pista seguita dagli investigatori ha portato in Val Vibrata, precisamente tra Alba Adriatica e Corropoli, nel Teramano dove e’ stato arrestato L.S.C. un 24enne elvetico ma cittadino italiano, domiciliato a Como, disoccupato. Non si sa perche’ l’uomo avesse scelto la costa teramana per rifugiarsi. Marco Ceriani, 65 anni, viveva da solo e aveva conosciuto il suo assassino qualche giorno prima in chat ed e’ dalle tracce telematiche che i carabinieri sono risaliti al presunto omicida che avrebbe agito a scopo di rapina. La sagoma del 24enne era stata immortalata anche dalle telecamere del condominio. L.S.C. pare si trovasse, al momento dell’arresto, in un locale pubblico della zona. Ora si trova nel carcere di Teramo in attesa del trasferimento a Pavia. Oltre alla rapina, non si escludono altre piste collaterali. I carabinieri avrebbero trovato in possesso del 24enne oggetti appartenenti alla vittima.

Leave a Comment