E' venuto a mancare l'ex sostituto procuratore Guido Di Nanna

TERAMO – E’ venuto a mancare in serata, all’età di 76 anni, l’ex magistrato Guido Di Nanna. già pretore di Teramo nonchè sostituto procuratore della Repubblica nel tribunale cittadino. Di Nanna, nato il 18 febbraio 1939, stava combattendo da un tempo contro il male che ne aveva minato il fisico. Nei giorni scorsi si era aggravato improvvisamente. Magistrato di grande preparazione e saggezza giurisprudenziale, ha lavorato per anni al servizio della giustizia nel ‘palazzaccio’ teramano, rivestendo gli importanti ruoli di sostituto procuratore sia della pretura che della procura, oltre che quello di pretore, ai tempi antecedenti la riforma del codice di procedura penale, con le funzioni che oggi sono del pubblico ministero. Ha firmato moltissime iniziative di carattere giudiziario, da quelle in difesa dell’ambiente per cui era diventato noto all’opinione pubblica quando era pretore, e altri importanti casi di legati alla malavita, al malcostume e anche di malasanità. Sotto questo aspetto fece molto scalpore l’indagine ribattezzata dei "balletti verdi", che nel luglio 1987 coinvolse in un giro di prostituzione minorile e di pedofilia, anche un noto ex parroco, che finì con l’essere arrestato assieme ad altri personaggi dell’indagine. Così come importante fu pure la sua iniziativa giudiziaria contro una ditta di prodotti farmaceutici, coinvolta nella fornitura di un prodotto utilizzato in sala operatoria ritenuto responsabile della perdita di un occhio per tre pazienti all’ospedale di Atri (era il 1994). I funerali saranno celebrati domani pomeriggio, martedì, alle 16:30, nella chiesa del Cuore Immacolato di piazza Garibaldi a Teramo. Al figlio Vincenzo, avvocato e referente dei radicali italiani a Teramo, giungano le condoglianze della redazione di emmelle.it

Leave a Comment