Maltempo, le previsioni avvertono: domani "bomba di neve" sull'Abruzzo

TERAMO – E’ scattata anche sull’Abruzzo l’allerta meteo per l’arrivo di una perturbazione artica che colpirà tutta l’Italia ma la nostra regione e la provincia di Teramo in particolare. Nella giornata di domani, a partire dalla prima mattinata sono previste nevicate anche abbondanti fino alla quota di un centinaio di metri di altitudine, con accumuli importanti. Le temperature subiranno un brusco abbassamento e le precipitazioni saranno accompagnate da forti venti anche fino a 100 chilometri orari, soprattutto sulla costa dove sono previste forti mareggiate con onde alte fino a tre metri. E’ la neve però il fenomeno più atteso e temuto, anche per i precedenti che in città ha creato, con notevoli disagi alla circolazione.

Sulle autostrade è pronto il piano neve. Le previsioni per domani giovedì 5 marzo segnalano dal mattino «possibili forti nevicate fra Torano e Colledara (A24) e fra Avezzano e Pescina (A25). La neve continuerà a cadere estendendosi fino a Scafa su A25 con possibilità di accumuli fra 10 e 25 cm». La società informa che è attivo il Piano Operativo per la gestione delle operazioni invernali che prevede l’impiego di circa 200 mezzi speciali antineve per spargimento di sale e sgombero della neve. Strada dei Parchi consiglia ai viaggiatori di mettersi in viaggio solo dopo essersi informati sulle effettive situazioni meteo e sulle reali condizioni della circolazione in autostrada.

Leave a Comment