Pino pericolante in circonvallazione Ragusa

TERAMO – Ha resistito per decenni, immobile lì con lo sguardo lanciato verso il Vezzola e il mare. Un abete di circa venti metri adesso rischia di venire giù. Il terreno attorno alle sue radici è smottato, trascinato dal vicino tracciato di servizio a un cantiere edile vicino. E’ successo in circonvallazione Ragusa, nei pressi della sede amministrativa della Asl, oggi pomeriggio: il pino di una ventina di metri si è inclinato paurosamente verso il vicino condominio con relativo cortile e auto in sosta. Sono intervenuti i vigili del fuoco e il vigile ecologico del comune di Teramo, ma i primi non hanno potuto operare per le difficoltà tecniche dell’intervento, essendo il piano non a livello. C’è da mettere in sicurezza l’area, perchè lo smottamento potrebbe avanzare e far cedere ancor più il punto di appoggio del grosso albero, che comunque andrà sicuramente rimosso.

Leave a Comment