Brucia canna fumaria, incendio distrugge abitazione: in salvo 5 persone

SILVI – Un vasto incendio ha quasi completamente distrutto questa sera poco prima delle 18.30 uno stabile di un piano in via Nazionale Adriatica Nord nel comune di Silvi: all’interno, come appurato dalle forze dell’ordine c’erano almeno cinque persone che sono riuscite a mettersi in salvo uscendo dallo stabile dopo aver visto le prime fiamme. Il rogo sviluppatosi in uno degli appartamenti del primo piano ha divorato in pochi minuti il fabbricato. Sul posto stanno operando diverse squadre dei vigili del fuoco arrivate da Teramo, Pescara e dai Distaccamenti di Roseto e Montesilvano. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, i carabinieri della stazione di Silvi e gli agenti della Polizia Municipale che hanno regolato il traffico con deviazioni dalla Nazionale Adriatica verso le vie interne. Non ci sarebbero feriti anche se i sanitari stanno prestando assistenza ad alcune persone che hanno accusato leggeri malori a causa del fumo. L’incendio potrebbe essersi sviluppato a causa del probabile cattivo funzionamento della canna fumaria al momento dell’accensione di un caminetto. Lo stabile sarà dichiarato inagibile. Le indagini sono affidate ai carabinieri.

Leave a Comment