Una folla di teenagers paralizza il Centro commerciale per gli idoli "youtuber" VIDEO

TERAMO – Il centro commerciale Gran Sasso è stato paralizzato per almeno due ore, nel pomeriggio, da un marea di teenagers ‘armate’ di smartphone, fogli di carta e penne. Erano a caccia degli idoli del momento, che rispondono al nome di Leonardo Decarli e Greta Menchi, poco meno di 45 anni in due. Sono due "youtuber", idoli del social, scopritori di una nuova frontiera della condivisione. Creano video, spesso da essi stessi definiti ‘stupidissimi’, ma mettono a nudo la loro vita, il loro esser, diventando amici e interlocutori attraverso i video e i post. Due persone normali in fondo, vestite di notorietà e nonostante questo per niente ‘montati’. Pensate che a Teramo sono arrivati… in treno. E per chi sa come sia difficile raggiungere questa parte dell’Abruzzo con questo mezzo di trasporto… capirà anche la loro disponibilità al sacrificio. Ebbene, si sono fatti attendere un pò ma alla fine sono arrivati,  verso le 16 e hanno deliziato semplicemente con firme di autografi, qualche battuta e qualche canzone, la folla di adolescenti in venerabile attesa. Un muro umano di ragazzine e, in misura minore, anche molti ragazzini. Spesso accompagnate da mamme e padri curiosi ma non tanto: anche loro con macchinette e tablet in mano per immortalare i volti dei beniamini di un fenomeno del momento.

Leave a Comment