C'è Teramo-Ascoli, sabato si esce prima da scuola

TERAMO – Festa grande per il Teramo promosso in serie B, alla quale non potranno e dovranno mancare anche centinaia di studenti. Che però saranno a scuola e la partita comincerà alle 14.30. Il sindaco Brucchi per andare incontro a loro e facilitare anche il raggiungimento dello stadio Bonolis, ha firmato un’ordinanza con cui chiude tutte le scuole cittadine alle 11.30. Tutti i plessi termineranno le attività didattiche alla stessa ora (tranne l’Iti dove si svolgono i Campionati italiani della chimica), per evitare anche che in circolazione ci sia altro traffico veicolare che non quello diretto verso lo stadio. Anche per questo motivo, il Gruppo Baltour, d’intesa con il Comune di Teramo, ha predisposto un servizio navetta gratuito da e per lo stadio con partenza due ore prima dell’inizio della partita e alla fine della manifestazione. Avrà frequenza di 10 minuti, con partenza dal capolinea di Piazza Garibaldi, fermata a piazzale San Francesco e arrivo unico alla rotonda dell’Istituto agrario Rozzi a Piano d’Accio. Simpatica l’inizitiva dell’azienda Baltour: per condividere con i tifosi e l’intera città la festa per la promozione in serie B, è stato commissionato un logo che sarà apposto nei prossimi giorni sulla parte anteriore degli autobus urbani.

Leave a Comment