Si colpisce con un coltello alla gola, poi cade e annega nella piscina

SANT’OMERO – Tragedia in un’abitazione oggi nel primo pomeriggio a Sant’Omero. Una donna di 79 anni, forse a causa di una grave forma depressiva, si è dapprima colpita più volte, con un coltello, alla gola e al corpo e poi, sanguinante e gravemente ferita, dopo essere scesa nel cortile di casa, è caduta in piscina dove è morta, molto probabilmente per annegamento. Quando i soccorsi, avvertiti dai famigliari, sono giunti sul posto hanno potuto solo constatare il decesso della donna. I carabinieri hanno aperto un’indagine sull’accaduto. La salma è stata composta all’obitorio dell’ospedale di Sant’Omero.

Leave a Comment